La partita più rilevante è quella relativa alla controversia Juventus-Napoli e il ricorso dovrebbe essere presentato al Collegio di Garanzia del Coni. “Questo è pubblicato nell’edizione odierna del Corriere del Mezzogiorno, che espone una significativa novità che il Napoli vuole chiedere sul terzo grado di giustizia sportiva: “Napoli sta pensando di migliorare il pool legale per questa lotta, affiancando un profilo diverso con l’avvocato Grassani, forse un amministrativista che tenga conto della difficoltà di questo grado di giustizia e del fatto che in caso di un cattivo risultato, si andrà comunque al Catrame”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY