Durante una partita contro il Panama il suo messicano Hirving Lozano è stato praticamente colpito dai giocatori avversari, vinto per 3-1 dai messicani e si trovava a Napoli. Dopo un altro colpo, questa volta alla caviglia, l’attaccante è stato costretto ad abbandonare il campo a 64 anni. Quando ha lasciato lo stadio, il giocatore non ha fatto alcuna dichiarazione, zoppicando ovviamente.

“Non sappiamo davvero l’entità del danno, prego che sia solo una botta e niente di più”, ha commentato Martino, commissario tecnico del Messico. Ne sentiremo sicuramente altre nelle prossime ore. Sabato, nella partita di campionato contro il Verona, è impossibile immaginarlo in campo. Il match manager che ha permesso al Panama di giocare troppo duro con il messicano, non ha difeso Lozano. Lozano ha prontamente inveito contro i suoi critici all’ennesimo fallo e li ha accusati di aver fatto una vera e propria caccia all’uomo! Il grafico della reazione arrabbiata di Hirving è qui sotto.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY